+39 328 2025215
Info commerciali e Assistenza rapida
HomeSoftwareSiti WebServizi WebArea CloudContatti

Strategie di sviluppo e realizzazione dei siti web

Nel Capitolo precedente abbiamo visto come eseguire un'analisi preliminare alla realizzazione dei siti web. In questo capitolo vedremo come sfruttare i risultati di quell'analisi per progettare la struttura portante del sito.

2 - Struttura di un sito web

La struttura di un sito web è definita da uno schema a blocchi in base al quale verranno sviluppati i vari elementi che costituiscono il progetto. Ogni blocco rappresenta un livello di sviluppo e può contenere blocchi annidati relativi a livelli inferiori per importanza o per impostazione strutturale. Per essere più chiari vediamo immediatamente come precedere alla determinazione di questa struttura.

Sezioni Principali

Il primo passo è quello di determinare le sezioni principali. Una volta individuati i contenuti e i servizi che il sito dovrà proporre, li suddividiamo in capitoli che fungeranno da struttura portante per tutto il progetto. Questo ci consentirà di focalizzare ulteriormente gli scopi ai quali è destinato il sito e ci fornirà le linee guida per i passi di sviluppo successivi.

Per fare un esempio supponiamo di dover realizzare un sito aziendale per una ditta che produce elettrodomestici. Da una valutazione preliminare potremo supporre che tale azienda possa essere ben rappresentata dai suoi prodotti, dai propri rivenditori, dai servizi, dal marchio dell'azienda ( più vari ed eventuali). Ecco che questa lista ci fornisce già una buona struttura di base per il nostro progetto.

Tendenzialmente le sezioni principali mantengono ancora un carattere generico rispetto ai temi trattati, ma svolgono il ruolo importantissimo di guide, per noi che realizziamo il sito e per gli utenti che lo navigheranno.

Sottosezioni

Il passo successivo nella definizione della struttura consiste nell'individuare le eventuali sottosezioni per ciascun blocco principale. Questo ci consente di avvicinarci al cuore del progetto e di individuare con maggior precisione la natura dei contenuti che dovremo sviluppare.

Per tornare al nostro esempio, all'interno della sezione prodotti possiamo individuare sottosezioni relative alle varie tipologie merceologiche come: lavatrici, lavastoviglie, microonde ecc. Oppure nella sezione servizi potremmo individuare i servizi per i Clienti e quelli per i rivenditori.

In alcuni casi questo secondo livello potrebbe essere sufficiente per avere una struttura ben definita che consenta di sviluppare ottimamente i contenuti. In altri casi potrebbe essere necessario determinare ulteriori blocchi di annidamento.

Categorie specifiche

Un ulteriore raffinamento può portarci ad individuare delle categorie specifiche all'interno delle sottosezioni. Ad esempio se nella sezione prodotti avessimo distinto le sottosezioni prodotti ad uso domestico da prodotti ad uso professionale, allora lavatrici e microonde sarebbero diventate categorie specifiche.

Efficacia della struttura

A questo punto bisogna porre la nostra attenzione sul fatto che annidamenti troppo profondi potrebbero pregiudicare l'efficienza della struttura. Infatti saremmo portati a creare un sito web difficilmente navigabile, in cui l'internauta potrebbe incontrare difficoltà a trovare le informazioni che lo interessano. Tendenzialmente se ci ritroviamo una struttura con un numero di annidamenti superiore a 3 livelli è probabile che dovremo rivalutare l'analisi preliminare e trovare soluzioni alternative.
In riferimento al nostro esempio l'alternativa potrebbe essere quella di creare una pagina per ogni sottosezione (lavatrici, lavastoviglie, microonde) e dividere una stessa pagina in categorie specifiche (domestico e professionale).

Le soluzione che abbiamo appena visto se da un lato aiuterebbe il navigatore nella sua ricerca, dall'altro potrebbe essere poco appropriata, soprattuto nei casi in cui i contenuti di una paggina dovessero diventare troppo copiosi. Infatti questo potrebbe compromettere la valutazione delle pagine da parte dei motori di ricerca.

In linea generale dovremmo ricercare le soluzioni più adeguate per realizzare un progetto dalla struttura ottimale, ricorrendo talvolta a compromessi ed espedienti suggeriti dalla nostra esperienza e dalla nostra inventiva. Un buon apporto a questo argomento ci verrà dato nella trattazione del capitolo successivo, riguardante i Menu e navigabilità dei Siti Web.

Maverick XTMaverick XTSartiéMaxSartiéMaxFattura ElettronicaFattura ElettronicaThorqyseThorqyse
Servizi Cloud